Fave

 3,70

Si narra che, tra i legumi, le fave siano le meno caloriche in assoluto. Esse hanno acquisito un ruolo da protagonista nei tempi antichi come “cibo dei poveri” per eccellenza. Le fave vengono raccolte nei mesi estivi per la consumazione invernale.

CARATTERISTICHE: fave biologiche coltivate secondo il metodo agricolo biodinamico e certificate Demeter e Vegan Ok

PROPRIETA’ NUTRITIVE: le fave contengono circa il 5% di proteine, il 5% di fibre, il 4,5% di carboidrati e pochissimi grassi (0,4%), il restante 84% è composto da acqua. Sono ricche di ferro, potassio, magnesio, rame, selenio e moltissime vitamine, soprattutto acido ascorbico. Per la ricchezza in ferro, il consumo di fave è un valido rimedio per contrastare l’anemia. Inoltre, esse rappresentano un’ottima fonte di levodopa, farmaco cardine nella lotta contro il morbo di Parkinson.

CALORIE: 340 Kcal per 100 g di fave;

MODALITA’ DI CONSERVAZIONE: conservare le fave in luogo fresco e asciutto e consumare entro la data di scadenza riportata sulla confezione;

PRINCIPALI METODI DI COTTURA: le fave possono essere consumate cotte o crude e sono vendute sia fresche che secche. Le fave fresche non richiedono tempi di ammollo preventivo e possono essere cotte al vapore, oppure bollite. Invece, le fave secche richiedono alcune ore di ammollo prima della cottura;

DOSI: 75 g di fave a persona.

 

Esaurito